Alcune dovute precisazioni sulle tessere della casa dell’acqua

«Le tessere della casa dell’acqua? Uno dei tanti problemi che ci ha lasciato l’amministrazione Crescere Insieme». Così Mario Giavardi, capogruppo della lista di maggioranza Nuova Laudense, che governa il paese con il sindaco Claudio Moneta, commenta il caso delle tessere introvabili in paese per le case dell’acqua, a fronte dell’uscita di Dario Madonini, che aveva spiegato della mobilitazione del gruppo per risolvere il problema. «Ci siamo mobilitati e abbiamo già preso accordi con il locale El Circolin per la distribuzione della tessere – spiega ancora Giavardi – : quando ci siamo insediati già nessun operatore commerciale distribuiva più le tessere, per colpa di un accordo con la società che gestisce la case dell’acqua, preso dalla precedente amministrazione, che prevedeva per gli operatori commerciali oneri importanti e una percentuale bassissima di ricavi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao, benvenuto sul portale di informazione del Comune di Cornegliano Laudense.

Per rimanere in contatto con le informazioni sempre aggiornate e dettagliata iscritivi al canale Telegram!

Dopo aver scaricato l’App sul tuo smartphone è sufficiente cercare “informatoredigitale” e aderire al canale!

Resta in contatto!

RSS
Follow by Email
Instagram
Telegram